Autore Topic: Una storia a Grappolo  (Letto 46954 volte)

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #30 il: Aprile 19, 2016, 17:51:15 Mar »
Cmq x h dopo assunzione di oki 2 ore e mezza senza lacrime...mi sembra impossibile...

Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.907
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #31 il: Aprile 19, 2016, 18:11:06 Mar »
Si grazie 1000.
Devo parlare dell ossigeno anche se x voi non è ch? Va bene x qualunque cefalea?
No Desy, è efficace solo nella ch.
Intendevo nel caso ti diagnosticasse ch  ;)
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 733
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #32 il: Aprile 19, 2016, 21:07:39 Mar »
Felice per il tuo papà e un augurio di veloce guarigione.

Facci sapere dopo la tua visita, e ricorda di parlare dell'ossigeno nel caso non lo facesse lo specialista  ;)

In bocca al lupo!
;)

Regards
AlbertoC
“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)

Offline Luca 73

  • Amministratore
  • Utente sublime
  • ******
  • Post: 3.624
  • Chi trova l' O.U.C.H. trova un tesoro
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #33 il: Aprile 20, 2016, 07:37:54 Mer »
Bene, tienici aggiornati  :)

Luca Bonventre
Presidente OUCH Italia (onlus)
Amministratore Grappolaiuto
Cel. 334-3420475   e-mail  luca.b@ouchitalia.net

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #34 il: Aprile 20, 2016, 12:43:44 Mer »
Ragazzziiii
Ieri sera l effetto oki terminato h.21.30
Attacchi arrivato proprio a quell ora. Fortissimissi.
Ripreso oki alle h.23.00....inutileee!! Attacchi ravvicinati e dolorosi tempia occhio arcata dentale superiore...sepp senza lacrime. E tanto freddo.
Era meglio il momendol che mi lasciava le lacrime ma mi aveva attenuato il dolore!!!
Quindi nn ho dormito.
Dalle h.10.00 sn in giro e sto tenendo sotto controllo gli attacchi e le lacrime che cmq ora stanno ricomparendo.
Spero e confido nella visita col nuovo neurologo stasera.
Baci
Desy

Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.907
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #35 il: Aprile 20, 2016, 12:58:41 Mer »
Coraggio Desy, cerca di riportare ogni singolo sintomo al neurologo.
Orari, tempi, da dove parte il dolore. ...come evolve, ogni reazione ai farmaci ed ai cambi di abitudine.
Non tralasciare nulla. Tienilo incollato alla poltrona e costringono ad ascoltare ogni minimo particolare, anche quelli che sembrano insignificanti.

Noi siamo qui.
Luca68
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 733
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #36 il: Aprile 20, 2016, 19:20:03 Mer »
In bocca al lupo per stassera  ;)
“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #37 il: Aprile 21, 2016, 09:39:36 Gio »
Ciaooo
dunque si, dai sintomi dalla mia storia ect ect è ch.
Il medico è me ra vi glio do!
Mi ha ascoltato x un ora.
X poi parlarmi dell ossigeno e dell imigran.
Me li ha prescritti x il dolore.
Sono ststa in studio x quasi 2 ore.
Abbiamo parlato come se ci conoscessimo da sempre.
Mi ha dato le armi, come le  ha chiamate lui, x alleviare il dolore durante gli attacvhi.
Ha richiesto un ecodoppler.
Secondo lui potrebbe essere già in remissione.
Il moment oppure l oki non c entrano.
A chi vive a Genova ed avesse problemi cn la ch consiglio questo neurologo.
Mi ha alleggerito il cuore.
Con professionalità e gentilezza.
Mi ha detto di chiamarlo quando ho bisogno o quando cambia qualcosa negli attacchi e di informarlo  nel metedo scelto x combattere dolore.
Di comunicargli x telefono esiti dell esame.
Che non c è bisogno che io vada in studio a spendere soldi basta una telefonata.
Anche in questo mi è piaciuto.
E sarà x lui x mio padre che è stato dimesso e per Voi che mi seguite che  ho saltato l attacco delle 3 del mattino...solo quello dell una e delle sei...
Oggi andrò dal medico della mutua x farmi prescrivere le medicine che mi ha dato...comprerò l ossigeno( leggerò poi qua come si usa anche se lui me l ha spiegato) devo essere pronta a combatterlo.
Vi voglio bene
Siete anche voi parte di me.
Desy

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #38 il: Aprile 21, 2016, 09:44:06 Gio »
...scusatemi se a volta digito consonanti sbagliate...da vicino nn vedo benissimo...e a volte nn trovo gli occhiali...😊😊😊

Offline RRODOLFO

  • Utente biotronico
  • *******
  • Post: 5.292
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #39 il: Aprile 21, 2016, 10:06:19 Gio »
 8) non preoccuparti degli errori  ::) li fanno tutti, anche i grappolati. :)

bene se abbiamo la diagnosi le armi il sostegno e il conforto.

 ti suggerisco di leggerti tutto su ossigeno imigran dimezzato e shock

ipotermico.

a presto e tienici informati.

Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.907
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #40 il: Aprile 21, 2016, 12:34:43 Gio »
Sono contento Desy che hai trovato un buon medico, preparato e disponibile.
Un pò meno che la diagnosi sia di ch, comunque ora che abbiamo dato un nome alla carogna, la mettiamo al tappeto  ;)

Non lo devi comprare l'ossigeno, con la prescrizione del neurologo, il tuo medico ti farà la ricetta rossa. Se hai problemi di sorta, faccelo sapere che ti aiutiamo noi.
Per la mascherina giusta invece, mandami il tuo indirizzo tramite messaggio privato che provvediamo noi a fartela avere.

Coraggio che non sei sola!

Un abbraccio forte

Luca68
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #41 il: Aprile 21, 2016, 16:25:54 Gio »
Grazie Luca
Il medico della mutua mi ha detto dtamattina che nn può fare ricetta rossa x osdigeno perché è mutuabile solo x coloro che hanno problemi respiratori.

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #42 il: Aprile 21, 2016, 16:29:18 Gio »
Come si manda messaggio privato?

Offline Desy

  • Utente junior
  • **
  • Post: 54
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #43 il: Aprile 21, 2016, 16:30:22 Gio »
Lo invio tramite la mia mail xsonale alla tua?

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 733
Re:Una storia a Grappolo
« Risposta #44 il: Aprile 21, 2016, 19:08:26 Gio »
Molto bene per la visita! Ottimo trovare un buon Doc! ;)

Grazie Luca
Il medico della mutua mi ha detto dtamattina che nn può fare ricetta rossa x osdigeno perché è mutuabile solo x coloro che hanno problemi respiratori.

Qui posso capire che ci sia ancora un pochino di "disinformazione" perché l'O2 è da pochissimo che è entrato a far parte dei "medicinali" idonei par il trattamento sintomatico della CH.

Leggi, stampa e porta al tuo medico la pubblicazione in gazzetta!
http://www.grappolaiuto.it/forum/index.php?topic=10982.msg119978#msg119978
Dovrebbe rivedere le sue considerazioni!

Regards
AlbertoC

“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)