Autore Topic: durata del grappolo  (Letto 20541 volte)

Offline saigonrino

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 32
  • vivi e lascia vivere
durata del grappolo
« il: Agosto 04, 2008, 21:19:25 Lun »
Ciao a tutti, sono nuovo di questo forum e ho letto un po di discussioni:
mi sembra di capire che ad oggi niente di nuovo per quanto riguarda le cure.
Anche io come tanti al momento dell'attacco imigran fiale, e per cura da febbraio, purtroppo, cortisone,verapamil,litio e depakin.
Ma volevo chiedervi una cosa: io ne soffro ormai da circa 20 anni e normalmentea me il grappolo mi durava dai 30 hai 40 giorni e poi spariva.
Nel 2005 mi è durato 6 mesi e questa volta è da Febbraio che nonostante tutto persiste.
IO sono di Pisa ma sono seguito da Pavia al centro Mondino e la Dr.ssa Sances mi diceva che quest'anno tutti i grappoli sono molto resistenti a tutte le terapie.
A voi risulta così???????

Saigonrino :(

Skianta

  • Visitatore
Re: durata del grappolo
« Risposta #1 il: Agosto 04, 2008, 22:26:33 Lun »
Quest'anno è un anno bisestile e in molti sono peggiorati. Non mi risulta che siano più farmacoresistenti, ma che siano peggiorati si.


Offline casper60

  • Amministratore
  • Utente galattico
  • ******
  • Post: 8.110
  • non tutto il male vien per nuocere
Re: durata del grappolo
« Risposta #2 il: Agosto 04, 2008, 22:39:40 Lun »
ciao e ben arrivato, si, quest'anno pare sia dura per la maggior parte dei grappolati.
Nei tuoi rimedi non ho letto ossigeno, l'hai provato?
A molti di noi funziona egregiamente, ci sono parecchi post in cui se ne discute.
Rimani con noi e per qualsiasi cosa chiedi

casper ;)

Casassa Vigna Pierino
Tesoriere OUCH Italia (onlus)
Amministratore Grappolaiuto
 e-mail piriri6@hotmail.com


CHE LA FORZA SIA CON VOI!

Offline DepeJo

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 464
Re: durata del grappolo
« Risposta #3 il: Agosto 04, 2008, 22:42:43 Lun »
Personalmente dal 99, anno in cui è comparsa la CH, nessun grappolo è mai durato più di un mese. Quest'anno sono già a 3 mesi e 5 giorni.

Offline Dori

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 49
  • W questo FORUM!!!
Re: durata del grappolo
« Risposta #4 il: Agosto 05, 2008, 00:20:33 Mar »
grapolata da 14-15 anni di solito 3-4 mesi quest'anno sono gia 6
ma mi è già suceso un'altra volta-quando ho fatto la cura con Deltacortene e litio-ho avuto 2 grapoli lo stesso anno 4 mesi ciascuno

non so se è colpa dell'anno o della cura-la mia bestia quando curata si imbestialisce  ;D ;D ;D

ma come ho già scritto  nel compenso l'ossigeno funziona-sono in cura con topamax e verapamil-atacchi sono meno frequenti e più leggeri-riesco a gestirli con acqua giaccia,giaccio,l'ossigieno,che prima era impossibile sottolineo IMPOSSIBBBBBBIIIILEEE!!!-solo quelli notturni rimangono tali-ma e già più facile sopravivere-


Offline jude

  • Socio Ouch
  • Utente sublime
  • ******
  • Post: 3.667
  • Maledetta Tecnologia
Re: durata del grappolo
« Risposta #5 il: Agosto 05, 2008, 09:05:10 Mar »
Benvenuto Rino! Si quest'anno la bestia si diverte molto di più del solito...........

Giuditta Paolini
OUCH Italia (onlus)
Cell. 338 6805053   e-mail  jude.pao@gmail.com

Offline DepeJo

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 464
Re: durata del grappolo
« Risposta #6 il: Agosto 05, 2008, 09:46:15 Mar »
Tutti abbiamo un denominatore comune: Imigran fiale. Mi è venuto un dubbio. Ma se La Glaxo avesse modificato in qualche modo, quest'anno, il suo prodotto? E tale modifica produrrebbe l'allungamento del grappolo per tutti? Questo per sfruttare al massimo l'ultimo anno di copyright sulla molecola e, quindi, vendere più confezioni possibile. Io non mi stupirei così tanto se si dovesse  scoprire una porcheria del genere da parte di una casa farmaceutica.

C'è qualcuno dei grappolati che nell'arco di quest'anno non ha mai fatto uso di Imigran? Se c'è, può dirci se il suo grappolo è risultato più lungo del solito, rispetto agli anni scorsi?

Offline DepeJo

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 464
Re: durata del grappolo
« Risposta #7 il: Agosto 05, 2008, 09:49:54 Mar »
Tanto per non dimenticarci di chi stiamo parlando:

"La decisione del procuratore generale di New York di citare in giudizio la GlaxoSmithKline per “frode  ripetuta e persistente" è una grande sfida alle aziende farmaceutiche. Distratti dalla modestia della multa richiesta - l'equivalente dei profitti realizzati dalla Glaxo vendendo ai bambini il suo antidepressivo Paxil - siamo stati tentati di liquidare il caso considerandolo poco importante. Per un'azienda che vale cento miliardi di euro, la multa di 210 milioni (questo il valore stimato delle vendite di Paxil ai minori di 18 anni), sarebbe infatti irrisoria.

Se la Glaxo avesse da temere solo questo, si potrebbe archi­viare l'episodio come imbarazzante. Ma scegliendo di accusarla formalmente di frode, il procuratore di New York potrebbe cambiare il modo in cui le grandi case farmaceutiche commercializzano e vendono i loro prodotti. Al cuore del procedimento ci sono infatti le accuse secondo cui la Glaxo avrebbe deliberatamente tentato di insabbiare i risultati di alcuni studi scientifici, in base ai quali il Paxil non solo era inefficace, ma poteva spingere al suicidio. Insomma, il procuratore Spitzer ha in mano una pistola fumante: si tratta di alcuni memorandum della Glaxo, in uno dei quali è scritto a chiare lettere che l'azienda intendeva 'gestire oculatamente la diffusione dei dati, in modo da ridurre al minimo le potenziali conseguenze negative sul piano commerciale'.

La Glaxo respinge le accuse. Ma per il procuratore Spitzer un'azienda che non informa i medici su tutti gli effetti possibili di un farmaco è colpevole di frode."

Offline DepeJo

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 464
Re: durata del grappolo
« Risposta #8 il: Agosto 05, 2008, 09:54:31 Mar »
Perfino sulla vitamina C...

"La multinazionale GlaxoSmithKline (Gsk),
che produce il succo di ribes nero Ribena, e’ stata condannata in Nuova
Zelanda a una multa pari a 115 mila euro per aver ingannato il pubblico
sul contenuto di vitamina C nella bevanda. La pubblicita’ ingannevole
e’ stata scoperta da due alunne delle medie che, nel 2004, avevano
analizzato il contenuto di vitamina C come esercitazione scolastica. Da
anni Ribena e’ venduta in Nuova Zelanda e in Australia come bevanda
salutare, soprattutto per i bambini
, proprio per il suo presunto
contenuto di vitamina C, ritenuto superiore al succo d’arancia,
quantificato in 7 milligrammi per 100 millilitri. Ma le due dolci
studentesse hanno scoperto che di vitamina C non ce n’era proprio per
niente e hanno denunciato la Glaxo per pubblicita’ ingannevole
.
"

Offline Lucius

  • Utente biotronico
  • *******
  • Post: 5.114
  • We'll kill you, beast!
Re: durata del grappolo
« Risposta #9 il: Agosto 05, 2008, 10:09:58 Mar »
Io quest'anno ho avuto il grappolo più lungo, e ho fatto una sola iniezione di Imigran..

Luciano Patrucco
O.U.C.H. Italia
Referente I.C.H.A. (International Cluster Headache Alliance)

Offline casper60

  • Amministratore
  • Utente galattico
  • ******
  • Post: 8.110
  • non tutto il male vien per nuocere
Re: durata del grappolo
« Risposta #10 il: Agosto 05, 2008, 13:02:05 Mar »
Tutti abbiamo un denominatore comune: Imigran fiale. Mi è venuto un dubbio. Ma se La Glaxo avesse modificato in qualche modo, quest'anno, il suo prodotto? E tale modifica produrrebbe l'allungamento del grappolo per tutti? Questo per sfruttare al massimo l'ultimo anno di copyright sulla molecola e, quindi, vendere più confezioni possibile. Io non mi stupirei così tanto se si dovesse  scoprire una porcheria del genere da parte di una casa farmaceutica.

C'è qualcuno dei grappolati che nell'arco di quest'anno non ha mai fatto uso di Imigran? Se c'è, può dirci se il suo grappolo è risultato più lungo del solito, rispetto agli anni scorsi?

se trovo prove certe mi compro una mitragliatrice

casper ;)

Casassa Vigna Pierino
Tesoriere OUCH Italia (onlus)
Amministratore Grappolaiuto
 e-mail piriri6@hotmail.com


CHE LA FORZA SIA CON VOI!

Offline Barbara BG

  • Utente sublime
  • ******
  • Post: 3.891
  • Vi voglio Bene.....
Re: durata del grappolo
« Risposta #11 il: Agosto 05, 2008, 13:49:34 Mar »
Pure io grappolo lungo e cattivo e nn uso imigran ;)
Barbara Maffeis
OUCH Italia (onlus)
e-mail  barbaramaffeis1@virgilio.it

Offline garlotta

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 48
  • W questo FORUM!!!
Re: durata del grappolo
« Risposta #12 il: Agosto 05, 2008, 13:54:59 Mar »
Quest'anno per me è già il secondo grappolo (normalmente sono uno dei fortunati a cui vengono ogni anno, anno e mezzo) e non uso Imigran. E siamo ancora ad agosto...

Offline saigonrino

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 32
  • vivi e lascia vivere
Re: durata del grappolo
« Risposta #13 il: Agosto 05, 2008, 14:06:31 Mar »
L'ossigeno l'avevo provato in passato ma con scarsi risultati. Adesso forse con la cura che sto facendo se prendo il l'attacco all'inizio mi funziona, ma durante la notte se mi sveglia, l'attacco è già partito e ho bisogno dell'imigran.
Poi ho visto che a differenza vostra io se prendo cortisone, soldesam, non ho attacchi se smetto come adesso, ogni 4/5 ore ho un attacco. Il problema è che è da Febbraio che fra deltacortene e soldesam sono diventato l'omino michelin, per non parlarlare poi che ti distrugge da un'altra parte.
Sono disperato. Se continuo ad avere attacchi così frequenti devo ricominciare a prendere cortisone.
Cmq se avete consigli, chi meglio di noi
Un saluto

Offline ulisse741

  • Socio Ouch
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 2.457
  • E' solo la Bestia... nella tua testa...
Re: durata del grappolo
« Risposta #14 il: Agosto 05, 2008, 18:39:37 Mar »
a questo turno grappolo allucinante e lunghissimo... io uso l'imigran solo in casi estremi, di solito mezza o un terzo di fiala... :-\

Giordano Bottelli
 OUCH Italia (onlus)
Moderatore Grappolaiuto
Cel. 348-4348819 e-mail  info@graphitistampa.com  skype: graphiti.giordano.bottelli