Autore Topic: Influenza della pressione parziale dell'ossigeno sulla CH  (Letto 2149 volte)

Offline bruno

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 6
  • W YaBB Italia!!!
Influenza della pressione parziale dell'ossigeno sulla CH
« il: Agosto 28, 2003, 15:16:46 Gio »
Sono un grappolato amante delle immersioni subacquee. Vorrei segnalare che sotto grappolo (circa 4/5 attacchi al giorno come in questo periodo), ed effettuando n° 2 immersioni al giorno (a profonditĂ  variabili tra i 25 ed i 50 mt.) gli attacchi si sono ridotti ad uno solo. (al mattino ore 7.00 oppure alla sera ore 20.00). Rientrato dalle ferie e sospeso l'attivitĂ  subacquea gli attacchi sono ricominciati con la stessa frequenza di prima.
Potrebbe esserci un legame con la pressione parziale dell'ossigeno ? (che in profonditĂ  aumenta notevolmente, ad esempio a 20 mt è 3 volte maggiore).
Si sa qualcosa di eventuali terapia da effettuare in camera iperbarica????

Ringrazio anticipatamente tutti coloro volessero rispondere in merito.

Bruno
Bruno Orzi

Offline Riccardo

  • Socio Ouch
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.431
  • Si', lo ammetto, colleziono ed amo gli Stetson....
Re:Influenza della pressione parziale dell'ossigeno sulla CH
« Risposta #1 il: Agosto 28, 2003, 15:49:30 Gio »
Ciao Bruno.
La risposta e' si.
A molti fa effetto. Il problema e' che non puoi chiedere al grappolato di fare immersioni come cura..... ;D. C'e' chi non sa nuotare, chi ha paura, chi e' a grande distanza dal mare.

In camera iperbarica hanno provato qualcosa, ma pare faccia solo passare l'attacco (e diventa un po' difficile..... meglio l'imigran.....) e non attenui il ciclo completo.

Ciao e grazie

Riccardo Pentenero
Fondatore e 1° Presidente OUCH Italia (onlus)
Ricky si č spento il 28 Gennaio 2009 lasciando un grande vuoto nei nostri cuori