Autore Topic: Diagnosi cefalea a grappolo  (Letto 142 volte)

Offline Caty64

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 4
Diagnosi cefalea a grappolo
« il: Giugno 13, 2021, 17:43:03 Dom »
Salve a tutti. Mi presento sono caty. Da febbraio scorso ho cominciato ad avere quotidianamente dei forti attacchi. Anche 2 al giorno. I sintomi erano dolore alla radice del naso e anche ostruzione dolore all. Occhio denti superiori testa orecchio e gola. Dopo aver girovagato da neurologi e otorino faccio un'altra visita neurogica con diagnosi cefalea a grappolo in remissione. Il neurologo mi ha solo potuto dirmi che ormai lui non poteva aiutarmi visto che era in remissione. Per ancora ad oggi io ho i cos detti shadow lieve mal di testa bruciore al naso e dolori vari al volto. Voi che siete pi esperti potete dirmi se questo possibe

Offline SfInGe

  • Moderatore
  • Super utente
  • ******
  • Post: 882
  • Una cosa bella una gioia per sempre Keats
Re:Diagnosi cefalea a grappolo
« Risposta #1 il: Giugno 13, 2021, 20:47:20 Dom »
...

Ciao Caty si possibile quando la fase attiva sta spegnendosi. Come una fase di transizione fino al remissione dove non avrai dolore. Prova a capire se qualcosa ti fa da trigger /scatenante potrebbe aiutarti. Un dolore gestibile che passa da solo meglio non stuzzicarlo ma se gli orari sono pi o meno precisi prova a sorseggiare dell'acqua fresca prima di avvertire i sintomi devi superare il mezzo litro. Se proprio diventa fastidiosa la shadow puoi provare il ghiaccio sotto al palato lato dolore, cubetto dopo cubetto fino a quando il dolore passa. La terapia del freddo soggettiva per sapere se funziona v testata.
Noi siamo qua
Maria

Maria Covelli
Referente Regione Puglia OUCH Italia (onlus)
Moderatore grappolaiuto
Cell.329.1644702 e-mail  maria.c@ouchitalia.net

Offline Caty64

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 4
Re:Diagnosi cefalea a grappolo
« Risposta #2 il: Giugno 13, 2021, 20:54:30 Dom »
Grazie per avermi risposto. Ho avuto l'ultimo attacco a fine aprile e la shadow continua anche se questi ultimi giorni meno fastidiosa. Per il bruciore al naso costante e si riflette dappertutto fino alla goal

Offline SfInGe

  • Moderatore
  • Super utente
  • ******
  • Post: 882
  • Una cosa bella una gioia per sempre Keats
Re:Diagnosi cefalea a grappolo
« Risposta #3 il: Luglio 01, 2021, 22:25:33 Gio »
...

Bruciore.. Forse bisogna escludere un infiammazione latente che faccia da trigger per la CH.
Devi parlare con un dottore anche il medico di famiglia va bene, non vorrei sia una forma di sinusite anche se non ne hai mai sofferto e se soffri di allergie poi probabile sia particolarmente vivace.
L'alternativa sentire il neuro non puoi continuare ad avere shadows.

Maria Covelli
Referente Regione Puglia OUCH Italia (onlus)
Moderatore grappolaiuto
Cell.329.1644702 e-mail  maria.c@ouchitalia.net

Offline Caty64

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 4
Re:Diagnosi cefalea a grappolo
« Risposta #4 il: Luglio 02, 2021, 09:55:07 Ven »
ho fatto tac con esito negativo, niente sinusite
l'otorino che mi aveva visitato a marzo sospettava sindrome di sluder
il neurolo che mi ha visto a maggio dice ch che secondo lui e' la stessa cosa

ma e' cosi
secondo voi


Offline SfInGe

  • Moderatore
  • Super utente
  • ******
  • Post: 882
  • Una cosa bella una gioia per sempre Keats
Re:Diagnosi cefalea a grappolo
« Risposta #5 il: Luglio 02, 2021, 13:04:49 Ven »
...

Avevo pensato ad una forma nevralgica per i sintomi di un algia facciale.. ma sempre un bene andare per esclusione ed abbiamo la sinusite fuori. Noi non siamo medici, conosciamo il dolore e cerchiamo di aiutare.
Pur avendo sintomi simili la CH e la sindrome di Sluder non sono la stessa cosa, potremmo dire che sono un p sorelle ma leggi un p una risposta ad un post utente qui su grappoloaiuto :

un dolore facciale unilaterale alla radice del naso che a volte si irradia verso lo zigomo, dietro l'orbita e si pu estendere posteriormente fino alla mastoide e l'occipite. Il dolore   normalmente associato a coinvolgimento del sistema parasimpatico (lacrimazione, rinorrea e/o congestione nasale).
La nevralgia del Ganglio Sfenopalatino o GSP ha componenti sensitive, motorie e autonomiche. Le fibre sensitive originano dal nervo mascellare, passano attraverso il GSP e si distribuiscono alla mucosa nasale, al palato molle e ad alcune parti del faringe. Alcune fibre motorie accompagnano le fibre sensitive.

A questo punto ti occorre un nuovo consulto neurologico. Ci che funziona per la CH non funziona per la sindrome di Sluder o nevralgia del GSP. Tieni un diario dei tuoi attacchi per una differenziale da fare col neuro che ti prender in cura. Scrivi data, ora, sintomi, durata, rimedio che usi. Hai ragione ad avere dubbi ed per questo che non devi fermarti e cercare di approfondire.

Maria Covelli
Referente Regione Puglia OUCH Italia (onlus)
Moderatore grappolaiuto
Cell.329.1644702 e-mail  maria.c@ouchitalia.net

Offline Caty64

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 4
Re:Diagnosi cefalea a grappolo
« Risposta #6 il: Luglio 03, 2021, 09:14:43 Sab »
Il neurologo ha detto che sluder classificata  ch. Sindrome di sluder ormai un nome non pi in uso