Autore Topic: Domanda per la prof.ssa Cerbo  (Letto 4356 volte)

sergiodirupati

  • Visitatore
Domanda per la prof.ssa Cerbo
« il: Gennaio 25, 2010, 23:27:58 Lun »
Spettabile dott.ssa Cerbo,
ho 55 anni e da 28 soffro di CH attualmente in fase attiva dal 1 gennaio. Le crisi si presentano ogni anno o due con durata dalle 9 settimane ai 3 mesi. Abbandonato da tempo l'Isoptin mi stata prescritta una nuova terapia a base di Topamax cp 25 mg al giorno per le prime 2 sett. aumentando gradualmente per arrivare alla 7 sett.a 100mg/giorno( oltre alle solite iniezioni di Soldesan e Imigran all'occorrenza). Non conoscendo gli effetti di questo farmaco sulla cefalea a grappolo (conosco le sue positive applicazioni per l'emicrania)vorrei sapere il suo parere in merito e se ha gi avuto positivi riscontri nel suo utilizzo nella cura della CH.
Attendendo una sua risposta, la ringrazio per l'attenzione.
Sergio Dirupati
 

Offline Prof.sa CERBO

  • MEDICO SPECIALISTA
  • Nuovo utente
  • ***
  • Post: 42
Re: Domanda per la prof.ssa Cerbo
« Risposta #1 il: Marzo 31, 2010, 17:11:33 Mer »
Caro Sergio,
anche da una recente review pur non essendo il farmaco di prima scelta il topiramato nei dosaggi che tu stai assumendo riconsciuto essere efficace. Anche nelle mia esperienza ho potuto confemare tale dato.
Spero che tu stia meglio.
Con l'occasione buona Pasqua.

Vittoria d'Agostino