Autore Topic: Colpo di testa: i tuoi diritti su emicrania e cefalea  (Letto 844 volte)

Offline Andrea Gi

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 205
  • Insieme ce la faremo!
Colpo di testa: i tuoi diritti su emicrania e cefalea
« il: Giugno 20, 2021, 12:38:45 Dom »
Dopo un lungo percorso partito da lontano, la cefalea primaria cronica è stata riconosciuta, con la Legge 81 del 2020, patologia sociale; un passo importante da cui ci aspettiamo scaturiscano cambiamenti nella vita delle persone e nuovi diritti.

O.U.C.H. Italia ONLUS ha collaborato con Cittadinanzattiva, associazioni di pazienti, di professionisti sanitari e di Società scientifiche e di ricerca per l’iniziativa “Colpo di testa. I tuoi diritti su emicrania e cefelea”, una campagna informativa avente lo scopo primario di sensibilizzare la collettività sulla malattia, offrire ai pazienti informazioni, orientamento ai professionisti ed ai servizi specializzati per una diagnosi precoce e per l'accesso alle terapie più innovative e volta a contrastare lo stigma ancora presente.

Su https://www.cittadinanzattiva.it/landing-page/colpo-di-testa/ è possibile ricevere tutte le informazioni del progetto, leggere alcune storie raccolte dai pazienti ed accedere ad un innovativo strumento di intelligenza artificiale, dall’evocativo nome di EMI, nato per informare i cittadini affetti da emicrania e cefalea sui loro diritti. Inoltre è possibile scaricare l'e-book creato per l'occasione.

Infine, da oggi è attiva anche una indagine civica, per raccogliere l’esperienza di chi convive quotidianamente con il mal di testa: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd85q_jGf-ISsVMIG9IHLihaAcTOVK-VPAiKXEHZQtjvMXQqg/viewform?fbzx=2631149558647151212 il link per partecipare.

« Ultima modifica: Giugno 20, 2021, 12:41:05 Dom da Andrea Gi »

Andrea Galardo
Cel. 328-9195734   e-mail  galardo.andrea@gmail.com