Autore Topic: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO  (Letto 63506 volte)

Offline casper60

  • Amministratore
  • Utente galattico
  • ******
  • Post: 8.132
  • non tutto il male vien per nuocere
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #15 il: Giugno 05, 2009, 17:18:26 Ven »
bene, comunque il metodo alternativo è ottimo, io non ho problemi a reperirlo ora ma anni fa, ad ogni attacco mi fiondavo nel pronto soccorso più vicino e me lo facevo dare.

casper ;)

Offline jude

  • Socio Ouch
  • Utente sublime
  • ******
  • Post: 3.667
  • Maledetta Tecnologia
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #16 il: Giugno 05, 2009, 21:07:14 Ven »
Ciccio, a me il medico di base ha chiesto una prescrizione del neurologo per l'ossigeno. Del resto, di fronte a una prescrizione di uno specialista, il medico di base può fare ben poco. Prova a cambiare neurologo... o a fargli leggere qualche articoletto in più sulla ch!!!

Offline lunalafata

  • Socio Ouch
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.389
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #17 il: Giugno 13, 2009, 01:13:04 Sab »
Trasferendomi a brescia ho cambiato medico. Gli ho presentato la sintesi del centro cefalee e mi ha fatto la prescrizione per tutto senza problemi. OSSIGENO COMPRESO.
Ho apprezzato molto il fatto che mi abbia chiesto informazioni sul tipo di terapia che si usa, ammettendo con umiltà di non saperne molto.
Gli ho dato il link della ouch spiegandogli che la terapia che uso io non è valida per tutti.

A distanza di due mesi mi sono accorta che si è documentato perchè proprio oggi ha fatto delle considerazioni interessanti.
Insomma, qualcosa di buono si muove.

miao

Lidia Gandellini     OUCH Italia (onlus)
Cel. 339 7818408   e-mail  dd.inthesky@yahoo.it

Offline casper60

  • Amministratore
  • Utente galattico
  • ******
  • Post: 8.132
  • non tutto il male vien per nuocere
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #18 il: Giugno 13, 2009, 15:43:54 Sab »
benissimo..sarebbe anche ora.

casper ;)

Offline froggy

  • Socio Ouch
  • Utente junior
  • ******
  • Post: 139
  • Zero assoluto a tutti!
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #19 il: Settembre 25, 2009, 20:17:27 Ven »
Riprendo il thread in "sonno".
Nel pomeriggio la mia medica di base si è convinta e mi ha prescritto l'o2! :D ;D 8)
Ora sto andando in remissione (incrociando le dita!) e quindi non credo di doverlo usare a breve (mi sto toccando i cabbasisi) però spero nel futuro di poter fare a meno di "San Imigran".

 ;D

Offline Marte71

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 203
  • io e papà
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #20 il: Aprile 06, 2010, 10:45:22 Mar »
io non ho risolto purtroppo. a milano ancora non ho capito quale sia la procedura.
il farmacista mi ha detto che bisogna andare in un ospedale preciso, ma non si ricordava quale, farsi fare un pezzo di carta che stabilisca la malattia e la eventuale cronicità, dopo di che andare all'USL, dove con altro pezzo di carta si può contattare la ditta produttrice e farsi mandare a casa l'ossigeno.
un po' lunghetta e incasinata come cosa...ma se è così, faremo anche questa.
Il medico di base, che è anche neurologo per altro  :o, si è rifiutato di prescriverlo.

Offline Don

  • Utente beato
  • *****
  • Post: 1.336
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #21 il: Aprile 06, 2010, 11:27:02 Mar »
Cara,

mi dispiace che avete delle difficoltà per il riperimento dell'ossigeno.

Ma, come mai non vi siete fatti prescrivere l'ossigeno nell'ultimo appuntamento dal neurologo??
Abbiamo organizzato l'appuntamento proprio per questo motivo da questo neurologo, per evitare problemi di prescrizione, sia per Imigran che per l'ossigeno.

Questo era il motivo perchè volevo che Renato avessi al più presto l'appuntamento - per la prescrizione dell'ossigeno e dei farmaci.

Penso, non sarà nessun problema contattare a Frediani e chiedergli la ricetta rossa per l'ossigenoterapìa.
Forse lui potrebbe anche chiamare al vostro medico di base/neurologo per chiarire che l'ossigenoterapìa è trattamento di 1. scelta per la cefalea a grappolo.

Potresti anche usare le Linee Guida che ti ho inviato, molti grappolati hanno avuto un buon esito mostrandole ai medici non aggiornati.

Quello che ti ha spiegato il farmacista non è corretto.

 
Claudio Geraci
Coordinatore Al.Ce. Cluster Europa
Arte Cluster Project
alceeuropach@cefalea.it
Member EFNS (European Fed. of Neurological Societies)

Offline Marte71

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 203
  • io e papà
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #22 il: Aprile 06, 2010, 11:49:18 Mar »
lo so claudio, hai ragione...ma frediani aveva dimenticato sia il ricettario rosso, che il foglio che dice di aver preparato proprio per i medici di base, che li intima a non fare storie e ad agire secondo le linee guida europee.
ha fatto una ricetta normale, con la quale papà è andato dal medico di base. gli ha prescritto l'imigran (che by the way in questi giorni non è stato consegnato nelle farmacie della lombardia, per non so quali problemi...), ma sull'ossigeno mi ha detto solo che se avessimo avuto altri problemi, avrebbe provato ad intervenire lui. lo sentirò domani dopo la visita del cardiologo e gli farò nuovamente presente questo problema...

le lineee guida che mi hai mandato, fossi andata io gliele avrei sbattute in faccia senza problemi, il fatto è che conosci papà, pur di non disturbare, non insiste...

ma ne verrò a capo, non ti preoccupare e grazie ancora del tuo preziosissimo aiuto :-*

Offline cometa

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 883
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #23 il: Aprile 06, 2010, 13:24:05 Mar »
No
questo non lo sopporto, non lo tollero, il mestiere dei medici è quello di far str meglio i propri pazienti, documentandosi.
Se mi date il numero di telefono del luminare generico/neurologo ci parlo io!
Ma non si può far niente con quei medici che non si aggiornano?


Offline Don

  • Utente beato
  • *****
  • Post: 1.336
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #24 il: Aprile 06, 2010, 13:27:14 Mar »

Ma non si può far niente con quei medici che non si aggiornano?



Ci stiamo lavorando cara.

Claudio Geraci
Coordinatore Al.Ce. Cluster Europa
Arte Cluster Project
alceeuropach@cefalea.it
Member EFNS (European Fed. of Neurological Societies)

Offline cometa

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 883
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #25 il: Aprile 06, 2010, 13:53:05 Mar »
Lo stato ha deciso che, in via sperimentale fino a giugno e poi definitiva, i certificati di malattia dei dipendenti pubblici siano inviati direttamente con @mail dal medico al SSN, chi non lo fa  perde la convenzione!
Mi sembra un'ottima cosa!
Non l'invio diretto ma il togliere la convenzione a chi non si aggiorna, in tutti i sensi!

Offline Marte71

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 203
  • io e papà
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #26 il: Aprile 06, 2010, 14:20:14 Mar »
No
questo non lo sopporto, non lo tollero, il mestiere dei medici è quello di far str meglio i propri pazienti, documentandosi.
Se mi date il numero di telefono del luminare generico/neurologo ci parlo io!
Ma non si può far niente con quei medici che non si aggiornano?



hai perfettamente ragione! il problema è che hanno comunque il coltello dalla parte del manico. mio padre comincia ad avere una certa età, si fida del medico (se è dottore...mentalità retrograda) e soprattutto ne ha bisogno, ha bisogno della sua complicità...
in più abita in un piccolo centro abitato in provincia e di medico c'è questo e nessuna altra scelta.
Proverò a contattarlo io, sperando di trovare il modo migliore per affrontarlo, visto che il signore è anche parecchio pieno di se...

Offline casper60

  • Amministratore
  • Utente galattico
  • ******
  • Post: 8.132
  • non tutto il male vien per nuocere
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #27 il: Aprile 06, 2010, 18:32:41 Mar »
No
questo non lo sopporto, non lo tollero, il mestiere dei medici è quello di far str meglio i propri pazienti, documentandosi.
Se mi date il numero di telefono del luminare generico/neurologo ci parlo io!
Ma non si può far niente con quei medici che non si aggiornano?



hai perfettamente ragione! il problema è che hanno comunque il coltello dalla parte del manico. mio padre comincia ad avere una certa età, si fida del medico (se è dottore...mentalità retrograda) e soprattutto ne ha bisogno, ha bisogno della sua complicità...
in più abita in un piccolo centro abitato in provincia e di medico c'è questo e nessuna altra scelta.
Proverò a contattarlo io, sperando di trovare il modo migliore per affrontarlo, visto che il signore è anche parecchio pieno di se...

ascolta, tempo fa un altra grappolata, Iaia, ha avuto lo stesso problema con il medico curante, mi ha dato il numero, l'ho chiamato e tempo tre giorni Iaia aveva a casa la sua bella bombola.
A volte una telefonata da un membro del direttivo, che tale si presenta, aiuta ad aprire gli occhi al medico.

casper ;)

Offline cometa

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 883
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #28 il: Aprile 06, 2010, 22:46:05 Mar »
Dai Cas aprigli orecchie ed occhi!!!!!!!!!!!!!!
E mi modero da sola!

Offline lunalafata

  • Socio Ouch
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.389
Re: PROCEDURE REPERIMENTO OSSIGENO
« Risposta #29 il: Aprile 07, 2010, 00:06:18 Mer »
No
questo non lo sopporto, non lo tollero, il mestiere dei medici è quello di far str meglio i propri pazienti, documentandosi.
Se mi date il numero di telefono del luminare generico/neurologo ci parlo io!
Ma non si può far niente con quei medici che non si aggiornano?



hai perfettamente ragione! il problema è che hanno comunque il coltello dalla parte del manico. mio padre comincia ad avere una certa età, si fida del medico (se è dottore...mentalità retrograda) e soprattutto ne ha bisogno, ha bisogno della sua complicità...
in più abita in un piccolo centro abitato in provincia e di medico c'è questo e nessuna altra scelta.
Proverò a contattarlo io, sperando di trovare il modo migliore per affrontarlo, visto che il signore è anche parecchio pieno di se...

ascolta, tempo fa un altra grappolata, Iaia, ha avuto lo stesso problema con il medico curante, mi ha dato il numero, l'ho chiamato e tempo tre giorni Iaia aveva a casa la sua bella bombola.
A volte una telefonata da un membro del direttivo, che tale si presenta, aiuta ad aprire gli occhi al medico.

casper ;)

Se serve mi aggrego a Casper e ritelefono al medico!

Lidia Gandellini     OUCH Italia (onlus)
Cel. 339 7818408   e-mail  dd.inthesky@yahoo.it