Autore Topic: Uso della psilocibina per la CH  (Letto 22830 volte)

Offline casper60

  • Amministratore
  • Utente galattico
  • ******
  • Post: 8.094
  • non tutto il male vien per nuocere
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #30 il: Aprile 21, 2016, 23:10:39 Gio »
Sempre sul pezzo. ...sei uno spettacolo di donnina  Maria 😙

casper😉

Casassa Vigna Pierino
Tesoriere OUCH Italia (onlus)
Amministratore Grappolaiuto
 e-mail piriri6@hotmail.com


CHE LA FORZA SIA CON VOI!

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 732
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #31 il: Aprile 22, 2016, 07:28:24 Ven »
Ciao Mauro.
Grazie (e complimenti) per la tua testimonianza, veramente ben fatta, chiara e dettagliata.
Grazie soprattutto del tuo consiglio di "NON PROVARE" questa starada che, detto da uno che l'ha provata e la ripercorre saltuariamente assume una valenza completamente diversa che detta da uno che la conosca "per sentito dire" come me.
Penso comunque che, per chi avesse comunque intenzione di provare questa via, nonostante le nostre esortazioni a non farlo, sia un bene rimarcare il  concetto che NON è una cura che si possa fare soli in casa, ma bisogna essere seguiti da una persona che conosca BENE questo metodo e che sia pronto ad intervenire con adeguate contromisure qualora ci siano dei problemi.
;)

Maria! Che dire...Grande!!! :-* (Appena recupero la mandibola aggiungo qualcosa!) ;)

Regards
AlbertoC
“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)

Offline fabio.firenze

  • Socio Ouch
  • Nuovo utente
  • ******
  • Post: 24
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #32 il: Aprile 23, 2016, 13:15:58 Sab »
ciao mauro, grazie della tua testimonianza che arricchisce dì esperienze questo forum.
Io, come avranno letto in molti, ho usato con successo per tre anni i funghi. Li ho poi abbandonati avendo trovato nella dieta chetogenica una profilassi decisamente migliore sotto tutti i punti di vista.
Io nei tre anni di funghi, ho sempre seguito con scrupolosità il metodo clusterbusters. Non capisco perchè hai solo accennato l'inizio della profilassi suggerita da clusterbusters e, pur avendo avuto diversi giorni di remissione non hai insistito; se tu, anzichè una sola applicazione, ne avessi fatte almeno un altro paio, magari diminuendo leggermente la dose, ti saresti assicurato molti mesi di remissione totale. Non puoi dire che un metodo non è efficace se non segui le istruzioni di quel metodo. I tuoi tentativi, sono ammirevoli per aver voluto sperimentare su di te questa sostanza in tutte le maniere che ti sono venute in mente, ma inefficaci per il trattamento della CH. Il protocollo clusterbusters, è frutto di oltre 20 anni di esperienze di molte centiania di persone. Se si vuole avere remissione con i funghi, quello è il protocollo da seguire, altri esperimenti sono sicuramente già stati fatti e scartati.
Ripeto che io non tocco funghi da quasi due anni e seguo felicemente la dieta chetogenica che consiglio a tutti i grappolati

Offline Mauro149

  • Socio Ouch
  • Nuovo utente
  • ******
  • Post: 43
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #33 il: Aprile 23, 2016, 20:27:16 Sab »
Ciao Fabio, e piacere di conoscerti.
Sostengo tutt'altro che il metodo Clusterbusters non funzioni; so bene che molta gente se l'è risolta così. Dico solo che, nella sua completa applicazione, non fa per me, per quello dopo aver tentato con un primo utilizzo ben deciso sperando che bastasse (per alcuni sembra basti, io ci speravo) ho desistito. So che avrei dovuto perseverare e prendere altre dosi almeno della stessa entità della prima a distanze precise, ma il mio stile di vita, salvo che sia in vacanza, non mi permette spesso di conciliare esperienze psichedeliche con la vita di tutti i giorni.
Come già detto, uso saltuariamente sostanze psichedeliche anche per fini "ricreativi" da molti anni, mai fatto un bad trip. Ciò nonostante, non sono sempre nel mood giusto per viaggiare, anzi succede raramente che senta "che il momento è giusto". Penso tu sappia perfettamente capire  ;)
Le sostanze psichedeliche sono delicate, e ognuno deve conoscere il proprio limite. Il mio mi è ben chiaro, e mi piace mantenere staccate le questioni cura per la CH/utilizzo meditativo o ricreativo che sia. Alla fine, dal punto di vista del sofferente da CH, è un farmaco con effetti collaterali che possono risultare indesiderati, e per me nella maggior parte dei momenti lo sono  8)

Grazie del suggerimento della dieta, farò ricerca!!

Offline Dado

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 40
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #34 il: Aprile 26, 2016, 21:01:52 Mar »
Ciao a tutti, finalmente........avevo perso le speranze. Che qualcuno rispondesse.
Trovo questo scambio di opinioni e di esperienze molto utile , sia per chi volesse intrapprendere questa strada sia per chi volesse anche solo farsi un idea, personalmente mi sono sottoposto ad un intervento di RFP il 23/3, ed ho avuto un buon mese di remissione, adesso è qualche giorno che ho qualche attacco, ma sono fiducioso sui tempi di atti azione abbastanza lunghi della RFP.
Ciò detto sono interessato ad approfondire il metodo Clusterbusters con la Psilocibina, anche perché qualora la RFP non dovesse funzionare (anche se sono molto fiducioso) mi piace l'idea di avere il piano B.
Grazie per le vostre opinioni ed esperienze.
Dado

Offline Dado

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 40
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #35 il: Aprile 26, 2016, 21:52:23 Mar »
Ciao a tutti, finalmente........avevo perso le speranze. Che qualcuno rispondesse.
Trovo questo scambio di opinioni e di esperienze molto utile , sia per chi volesse intrapprendere questa strada sia per chi volesse anche solo farsi un idea, personalmente mi sono sottoposto ad un intervento di RFP il 23/3, ed ho avuto un buon mese di remissione, adesso è qualche giorno che ho qualche attacco, ma sono fiducioso sui tempi di atti azione abbastanza lunghi della RFP.
Ciò detto sono interessato ad approfondire il metodo Clusterbusters con la Psilocibina, anche perché qualora la RFP non dovesse funzionare (anche se sono molto fiducioso) mi piace l'idea di avere il piano B.
Grazie per le vostre opinioni ed esperienze.
Dado

Offline Dado

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 40
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #36 il: Maggio 04, 2016, 01:50:52 Mer »
Ciao a tutti, possibile che questo argomento sia proprio taboo.....
Alla fine non si riesci e ad avere due dritte da che o ne ha fatto uso in passato


( quale fungo utilizzare,quantità minime in relazione al fungo,come fare per reperirli etc
, devo andare ad Amsterdam x tre volte di fila o posso famo spedire le spore a casa ,,, e queste spore quanto tempo ci mettono prima di diventare funghi ed essere pronti per la somministrazione ?
Bohh ieri per non farmi mancare nulla mi soko fatto iniettare lidocaina nei sovraorbitali e sui nervi occipitali, dopo l'intervento due attacchi di cui uno Severo, nottata molto leggera e la giornata di oggi a zero attacchi, speriamo duri un Po. Vi aggiornerò, nella speranza di leggere qualcosa sui funghetti che saranno la mia prossima terapia, non ho alternative da cronico farmacoresistente che sono.
Ciao a tutti

Dado

Offline Mauro149

  • Socio Ouch
  • Nuovo utente
  • ******
  • Post: 43
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #37 il: Maggio 11, 2016, 00:20:13 Mer »
Ciao Dado, qua nessuno si sbilancia per più motivi:

- ipotizzo che siamo relativamente in pochi qui ad aver provato la psilocibina per contrastare la CH;
- ipotizzo che siamo relativamente in pochi qui ad aver provato la psilocibina;
- per quanta esperienza si abbia con la sostanza, chi non è neurologo non ha il titolo per dispensare terapie né consigli, è una questione di responsabilità;
- la ricerca ufficiale in materia ad oggi fatta è poca, per cui pochi tra i medici stessi sono adeguatamente informati, e comunque per chiari motivi deontologici non potrebbero prescrivere o consigliare nulla;
- cercando bene, volendo, la maggior parte delle informazioni che cerchi le puoi trovare da solo;
- la sostanza in merito è illegale. Per quanto alcuni di noi sofferenti si siano rivolti a una sostanza illegale per la disperazione, non è un argomento su cui molti si esporrebbero volentieri.

Per quanto mi riguarda, parlo senza problemi della mia esperienza perché anzitutto è un resoconto personale e non contiene alcun invito a fare lo stesso, e poi perché, nell'improbabile caso che venisse letto dalla polizia questo forum e decidessero di entrarmi in casa, non troverebbero nulla se non gli ultimi 3 gambetti di fungo, lì da millenni in attesa di altre 5 situazioni di emergenza. Ho deciso di non coltivarli più (cosa che non raccomando siccome è illegale) perché come già spiegato il metodo Clusterbusters non fa per me.

Però ho letto che stanno sviluppando una sostanza simile ma senza effetti psichedelici. Ammesso che non abbia altri effetti collaterali (e lì solo il tempo potrà dare una risposta) sarebbe interessante scoprire se potrebbe trattarsi di una profilassi meno invasiva di cortisone e compagnia bella.

Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.840
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #38 il: Maggio 11, 2016, 20:35:13 Mer »
Grazie Mauro per la preziosa testimonianza 😉
In effetti di riproduzioni sintetiche ne vengono sfornate ogni giorno, stiamo seguendo l'andamento delle più utilizzate, soprattutto in USA e Uk.
È vero che è più semplice dosarle, ma come giustamente dici tu, i reali effetti, sia positivi che collaterali ce li fornirà solo il tempo. Così come per ogni altro trattamento d'altronde.

Pensiamo solo ai danni che molti hanno avuto dall'assunzione pluriennale di steroidi 😨

A presto

Luca68
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline Dado

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 40
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #39 il: Luglio 22, 2016, 17:00:51 Ven »
Scusate, ma dal sito americano mi è parso che la dose per i cronici sia di 0,4 grammi? Ho capito bene ? O 3,5/4 grammi ? Chi a ha più esperienza ........help

Offline Dado

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 40
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #40 il: Luglio 26, 2016, 14:25:32 Mar »
Si è vero solo il tempo ci dirà quali è quanti possano essere gli effetti collaterali di determinate sostanze, ma quanto tempo ?
Tutti i farmaci che ingurgitiamo è che non sempre funzionano, ci devastano con effetti collaterali........
Qualcuno diceva : meglio un giorno da leoni che 100anni da pecora.........
La vita da cronico non è vita!

Vogliamo dargli torto ?

Offline Luca 73

  • Amministratore
  • Utente sublime
  • ******
  • Post: 3.619
  • Chi trova l' O.U.C.H. trova un tesoro
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #41 il: Luglio 29, 2016, 22:14:37 Ven »
La vita, anche da cronico è sempre e comunque vita, che ti può dare momenti felici, bisogna solo saperli cogliere e goderne a pieno.

Luca Bonventre
Presidente OUCH Italia (onlus)
Amministratore Grappolaiuto
Cel. 334-3420475   e-mail  luca.b@ouchitalia.net

Offline Releone80

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 4
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #42 il: Luglio 30, 2016, 09:41:25 Sab »
Buongiorno, un informazione..ma medicinali che alleviano il dolore per bocca ci sono?la dottoressa inoltre mi parlava di un trattamento a base di Verapamil e punture particolari da fare nella gamba per far passare il dolore in 15 minuti..ne siete a conoscenza?

Offline Bacca bianca

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 316
  • ...e infine uscimmo a riveder le stelle
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #43 il: Luglio 30, 2016, 10:16:51 Sab »
Ciao Releone. Purtroppo li conosciamo,direi anche troppo bene. Prenditi un po' di tempo e con il tasto ricerca trova le informazioni che ti servono. Verapamil=isoptin,punture particolari=imigran. Se vuoi,nella sezione apposita ci puoi raccontare la tua ch. Ogni testimonianza ė importante. Un saluto.
Carlo Toscan
ginmao@libero.it

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 732
Re:Uso della psilocibina per la CH
« Risposta #44 il: Luglio 31, 2016, 07:45:25 Dom »
Ciao Releone,
Isoptin e Imigran penso che starai leggendo...
Ma la tua dott.ssa, ti ha parlato dell'ossigeno?
Suppongo che la diagnosi di CH ci sia...

Come dice Carlo:
... Prenditi un po' di tempo ...

Leggi più che puoi e non esitare a fere delle domande!

Regards
AlbertoC
“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)