Autore Topic: Ganglio sfenopalatino  (Letto 678 volte)

Offline Manuela

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 2
Ganglio sfenopalatino
« il: Novembre 18, 2018, 17:14:24 Dom »
Ciao a tutti!Mi chiamo Manuela vivo nella provincia di Cagliari.Un anno e mezzo fa mi e’ Stata diagnosticata una cefalea muscolo tensiva ma io sono convinta che sia più una cefalea a grappolo visti i sintomi quali dolore alla fronte e soprattutto alla radice del naso e da quello che tutto e’ partito e’ Anche una sorta di nevralgia mandibolare Mi sta sorgendo il dubbio che addirittura possa essere il ganglio sfenopalatino visto il dolore forte alla radice del naso qualcuno di voi ne ha mai sentito parlare e può aiutarmi?

Offline Bacca bianca

  • Socio Ouch
  • Utente esperto
  • ******
  • Post: 315
  • ...e infine uscimmo a riveder le stelle
Re:Ganglio sfenopalatino
« Risposta #1 il: Novembre 19, 2018, 22:10:58 Lun »
Ciao Manuela,benvenuta nel girone dei grappolati. Alle tue domande non saprei come rispondere,forse per aiutarti credo che quello che hai scritto non basta.Non sono medico,sono un malato di cefalea a grappolo e so solamente  capire se i sintomi che qualcuno descrive assomigliano ai miei. La cefalea muscolo tensiva te l'ha diagnosticata un neurologo specializzato in cefalee? Se sì sulla base di quali sintomi? Ti ha proposto una terapia,sicuramente. L'hai fatta? Se hai il dubbio che la diagnosi sia sbagliata ti riconosci nei sintomi caratteristici della cefalea a grappolo? A parte fronte e radice nasale il dolore è prevalentemente nell'occhio? E' monolaterale? C'è  lacrimazione? Quante volte ti viene e quanto dura? Il dolore è insopportabile? Queste sono le domande di rito per capire qualcosa,almeno per dire se può o non può essere essere ch. Se vorrai dare risposta alle domande di cui sopra magari se ne può parlare. Il coinvolgimento del ganglio sfenopalatino è probabile nella ch perché annesso alla branca mascellare del trigemino,nervo che recita la parte principale, quindi è con lui che ci dobbiamo confrontare. Se è  ch. Questo mi sento di dirti ora. Un saluto.
Carlo Toscan
ginmao@libero.it

Offline SfInGe

  • Moderatore
  • Super utente
  • ******
  • Post: 846
  • Una cosa bella è una gioia per sempre Keats
Re:Ganglio sfenopalatino
« Risposta #2 il: Gennaio 10, 2019, 11:35:53 Gio »


Ciao Manu che dirti non si può confondere una cefalea muscolo tensiva con la sindrome di Sluder o GSP..
Nella descrizione della sopra citata sindrome troviamo i tuoi sintomi:

un dolore facciale unilaterale alla radice del naso che a volte si irradia verso lo zigomo, dietro l'orbita e si può estendere posteriormente fino alla mastoide e l'occipite. Il dolore è  normalmente associato a coinvolgimento del sistema parasimpatico (lacrimazione, rinorrea e/o congestione nasale).
La nevralgia del Ganglio Sfenopalatino o GSP ha componenti sensitive, motorie e autonomiche. Le fibre sensitive originano dal nervo mascellare, passano attraverso il GSP e si distribuiscono alla mucosa nasale, al palato molle e ad alcune parti del faringe. Alcune fibre motorie accompagnano le fibre sensitive.

Non mi dilungherò sull'anatomia del ganglio ma occorre una diagnosi differenziale per inquadrare meglio la tua situazione.
Attualmente la radiofrequenza pulsata sembra avere un buon risultato ma occorre sempre una diagnosi certa presso un centro cefalee. Abbiamo una sezione dedicata sidduvisa per regioni cerca il centro più vicino a te

Ti abbraccio
Maria

Maria Covelli
Referente Regione Puglia OUCH Italia (onlus)
Moderatore grappolaiuto
Cell.329.1644702 e-mail  maria.c@ouchitalia.net