Autore Topic: Mi presento  (Letto 8644 volte)

Offline Antonius

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 22
Re:Mi presento
« Risposta #15 il: Gennaio 26, 2016, 10:08:38 Mar »
Grazie di cuore, veramente. Siete una grande famiglia  :)

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 732
Re:Mi presento
« Risposta #16 il: Gennaio 27, 2016, 07:38:11 Mer »
Grazie di cuore, veramente. Siete una grande famiglia  :)
penso che anche tu possa sentirti parte di questa famiglia!  ;)

Regards
AlbertoC
“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)

Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.840
Re:Mi presento
« Risposta #17 il: Gennaio 27, 2016, 08:48:51 Mer »
Grazie di cuore, veramente. Siete una grande famiglia  :)
penso che anche tu possa sentirti parte di questa famiglia!  ;)

Regards
AlbertoC

Famiglia moderna. Non ci sono restrizioni e preconcetti di nessun tipo.
Qui chiunque può adottare una "bestia"  ;D ;D ;D
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline Antonius

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 22
Re:Mi presento
« Risposta #18 il: Gennaio 27, 2016, 09:46:41 Mer »
Grazie :D :D :D :) ;)

Offline a_giuseppe

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 38
Re:Mi presento
« Risposta #19 il: Gennaio 29, 2016, 20:14:27 Ven »
Grazie alberto  :D

Offline Antonius

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 22
Re:Mi presento
« Risposta #20 il: Marzo 16, 2016, 12:39:16 Mer »
Ciao a tutti, speravo di non riscrivere sino al prossimo inverno e invece a distanza di piu di un mese mi è ritornata la bestia. Di solito mi prende per una 40 di giorni per metà da un lato e per metà dall'altro lato. In effetti a gennaio mi ha preso solo dal lato dx. Se ne sarà ricordata..ed ora mi ha preso il lato sx..proprio una "bestia".
Ho montato sulla bombola la maschera che gentilmente mi avete donato, senza il gorgogliatore, e ho notato che rispetto alla maschera tradizionale è come se il flusso a 15 lt sia inferiore. Ma presumo sia una sensazione dovuta al tipo di maschera. Cmq tranne questa notte, con l'ossigeno riesco a bloccare gli attacchi. Son gia nove notti che  ho attacchi ogni 2 ore.. e ieri invece ho avuto un attacco fortissimo mentre lavoravo ed ero sprovvisto di ossigeno. Ho sofferto come un cane sino a che il ghiaccio mi ha fatto un pò di effetto.Volevo chiedere a voi che avete piu esperienza:
Ma è ritornata solo perchè si è ricordata che da un lato non mi aveva preso o c'è qualche relazione con la meteorologia, dato che quest'inverno è stato anomalo.
Ho il terrore che possa divenire cronica. Ho deciso che a sto giro non prendo nessun medicinale di profilassi(topamax), anche se qualche giorno fa ho letto su qualche forum (penso medicitalia) che un neurologo consigliava ad un paziente di affrontare la cefalea a grappolo con i medicinali di profilassi o di primo soccorso, altrimenti c'è il rischio che possa cronicizzarsi.
Ma è possibile che tutti sti dottori  non riescano a mettersi d accordo..?
Grazie
LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI

Offline RRODOLFO

  • Utente biotronico
  • *******
  • Post: 5.292
Re:Mi presento
« Risposta #21 il: Marzo 16, 2016, 12:50:21 Mer »
 ciao Antonius,

i medici non si mettono d'accordo.     !!  .

comunque dicono cosi per una serie di ragioni se non prendi i medicinali di profilassi dovrai prendere i sintomatici più sintomatici come i triptani più e facile che si cronicizzi.

se non prendi i sintomati e usi solo ossigeno e ipotermia e qualche imigran trimezzato le probabilità che si cronicizzi si abbassano,

 se usi solo ossigeno e crioterapia la cronicità è improbabile

se usi solo ipotermia la cronicità è improbabile.

ma è improbabile che a tutti tutto abbia lo stesso effetto.

io ti consiglio di imparare ad usare la ipotermia bene e continuare con ossigeno e crioterapia.

a presto e spero di conoscerti al meeting! ;)


Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.840
Re:Mi presento
« Risposta #22 il: Marzo 16, 2016, 13:28:44 Mer »
ciao Antonius,

i medici non si mettono d'accordo.     !!  .

comunque dicono cosi per una serie di ragioni se non prendi i medicinali di profilassi dovrai prendere i sintomatici più sintomatici come i triptani più e facile che si cronicizzi.

se non prendi i sintomati e usi solo ossigeno e ipotermia e qualche imigran trimeezzato le probabilità che si cronicizzi si abbassano,

 se usi solo ossigeno e crioterapia la cronicità è improbabile

se usi solo ipotermia la cronicità è improbabile.

ma è improbabile che a tutti tutto abbia lo stesso effetto.

io ti consiglio di imparare ad usare la ipotermia bene e continuare con ossigeno e crioterapia.

a presto e spero di conoscerti al meeting! ;)

Concordo con Rudy
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline Antonius

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 22
Re:Mi presento
« Risposta #23 il: Marzo 16, 2016, 16:35:16 Mer »
Perché nella crioterapia non bisogna mai raffreddare la parte dolente? A volte il ghiaccio l ho usato li o dietro il capo dalla parte dolente.  Altre volte sul collo.  Con voi ho scoperto il cubetto di ghiaccio in bocca.

Offline RRODOLFO

  • Utente biotronico
  • *******
  • Post: 5.292
Re:Mi presento
« Risposta #24 il: Marzo 16, 2016, 17:55:22 Mer »
...perché essendo il cervello tra gli organi principali e dove cè anche il termo regolatore, l'ipotalamo, applicare il ghiaccio sulla parte dolente da una impressione di miglioramento, ma in realta provochiamo un maggiore afflusso di sangue e pressione poiché l'ipotalamo riconosce il freddo intenso come problema, e con il sangue cerca di riporta la temperatura corretta.al contrario se raffreddi tutto il corpo  l'ipotalamo fa affluire il sangue nelle zone vascolarizzate dove si appoggia il ghiaccio o come per lo schock da ipotermia fa abbassare immediatamente la pressiono dal cervello. è un po semplicistico , ma più o meno e questo il concetto
 ;)
 

Offline luca68

  • Amministratore
  • Utente beato
  • ******
  • Post: 1.840
Re:Mi presento
« Risposta #25 il: Marzo 16, 2016, 17:56:47 Mer »
Perché nella crioterapia non bisogna mai raffreddare la parte dolente?

Perché nella maggior parte dei sofferenti, mettere il ghiaccio direttamente sulla parte dolente, ad esclusione dei primi secondi, causa un aumento del dolore.

È un dato di fatto empirico, frutto della condivisione di esperienze.
Non è una legge.
Se c'è qualcuno che ne riceve beneficio, continui pure a farlo.
Luca Marchisio
CONSIGLIERE OUCH Italia (onlus)
Cell. +39348/9006208   e-mail  luca.m@ouchitalia.net

Offline Antonius

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 22
Re:Mi presento
« Risposta #26 il: Marzo 16, 2016, 18:06:42 Mer »
Grazie mille

Offline AlbertoC

  • Socio Ouch
  • Super utente
  • ******
  • Post: 732
Re:Mi presento
« Risposta #27 il: Marzo 17, 2016, 07:45:43 Gio »
Ho il terrore che possa divenire cronica. Ho deciso che a sto giro non prendo nessun medicinale di profilassi(topamax), anche se qualche giorno fa ho letto su qualche forum (penso medicitalia) che un neurologo consigliava ad un paziente di affrontare la cefalea a grappolo con i medicinali di profilassi o di primo soccorso, altrimenti c'è il rischio che possa cronicizzarsi.
Ma è possibile che tutti sti dottori  non riescano a mettersi d accordo..?
Ad ottobre, quando sono tornato dal Neuro, gli ho detto che l'anno prima NON avevo usato cortisone (come mi aveva prescritto), inoltre gli ho detto che per gli attacchi NON ho usato Imigran ma solo O2 .
Lui si è detto daccordo con me nella scelta di usare l' O2 al posto del imigran per gli attacci, ma mi ha anche detto che comunque il cortisone avrei fatto meglio a prenderlo. Ho fatto di testa mia anche quest'ultimo grappolo e NON l'ho preso.
Con questo cosa voglio dire? Penso che bene o male i neurologi cercano di attenersi alle linee guida, quindi una CH và curata sia dal punto di vista PREVENTIVO che SINTOMATICO. Uno che scelga di usare SOLO l'O2 esce da questo schema quindi per loro non è corretto.
Diverso è il discorso della cronicizzazione.
Dire che non assumere i farmaci porti ad un'automatica cronicizzazione mi sembra veramente una ca__ata immane!
Per 17..18 anni non ho preso nessun farmaco e sono ancora episodico. Un solo caso non fa testo ma se leggi le testimonianze di molti, ti renderai conto che "forse" è vero il contrario, ovvero che l'assunzione dei farmaci sia di profilassi che per l'attacco, può facilitare la cronicizzazione. Ma anche questo non è AUTOMATICO!

In sintesi concordo pienamente con Rodolfo
io ti consiglio di imparare ad usare la ipotermia bene e continuare con ossigeno e crioterapia.
anche perchè il fegato è il nostro.  ;)

Regards
AlbertoC
“La vita di un uomo si riduce sempre agli anni felici, essendo quelli infelici simili in qualche modo alla morte.”  (Goffredo Parise)

Offline Dom1966

  • Socio Ouch
  • Nuovo utente
  • ******
  • Post: 23
Re:Mi presento
« Risposta #28 il: Marzo 18, 2016, 16:38:37 Ven »
Antonius ciao,
dai retta a questi vecchi lupi che ti hanno scritto prima di me. Ne sanno una più della bestia !!
Coraggio e dacci dentro di O2 !
Io non sarò mai nessuno, ma nessuno sarà mai come me.
Jim Morrison (James Douglas Morrison)

Offline Antonius

  • Nuovo utente
  • *
  • Post: 22
Re:Mi presento
« Risposta #29 il: Marzo 18, 2016, 18:07:36 Ven »
A sto giro è più aggressiva.  Oggi 2 attacchi diurni..stessi orari.  E la sera ho paura di chiudere gli occhi perché arriva subito.  Saranno giorni di lotta.